data: 09/04/2018 - categoria: Once Upon a Time - commenti: 0

TI RACCONTO UNA STORIA: THE TAMPERER FEAT. MAYA

Era il 1997 e anche questo successo è da attribuire, tra gli altri, al fiuto di Alex Gaudino, per tanti anni A&R di Time Records
Alex chiamò Giacomo Maiolini per parlare di un nuovo progetto di Farolfi e Fargetta che però sarebbe uscito con Dig It (etichetta dance italiana ndr). 
Dopo qualche ora lo scenario era già cambiato:Fargetta voleva far uscire il pezzo con Time.
Tutti pieni di entusiasmo, perché il pezzo al primo ascolto era davvero forte, i membri dello staff iniziarono a lavorarlo. 
Il disco conteneva un campione dei The Jackson 5 e fu assicurata la possibilità di averne il cantato originale, cosa che non si rivelò esattamente uguale alle promesse e dopo la consueta presentazione del disco al Midem iniziarono le brutte sorprese. 
Prima di tutto, a Jean François Paquette (produttore discografico molto conosciuto nell'ambito dance itliano) il pezzo non piacque, poi si scoprì che il cantato garantito era in realtà un campionato. 
L'unica nota positiva della fiera fu che tutti gli altri ne rimasero estasiati e piovvero richeste di licenza. A quel punto anche Jean Francìçois si ricredette.  
Lavorativamente parlando furono dei mesi infernali, alla rincorsa dell'autorizzazione di Micheal Jackson al fine di risolvere la questione autorale per la parte vocale. 
Decisamente in ritardo sulla tabella di marcia il disco uscì a Maggio e come ogni "miracolo" portò immense gioie. 
"Feel It" fu subito num. 1 nelle difficili charts UK (e ci rimase per ben 6 settimane) per poi conquistare tutt'Europa. 

Tags: Feel It The Tamperer feat. Maya Farolfi Fargetta Alex Gaudino dance Jean François Paquette

LASCIA UN COMMENTO